Test COVID-19 per Aziende

La Giunta della Regione Emilia-Romagna ha deliberato di estendere ai Datori di lavoro la possibilità di intraprendere per i dipendenti un percorso di screening sierologico per Covid-19 analogo a quello attivato per i dipendenti sanitari più a rischio. Le Delibere di Giunta Regionale n. 350/2020 e 475/2020 hanno definito il percorso e la tracciabilità dei dati su scala regionale.La Regione Emilia-Romagna ha definito la procedura, i criteri e le modalità di somministrazione di test all’interno delle aziende nonché i soggetti autorizzati all’esecuzione dei test.

Il Poliambulatorio Privato Centro San Simone è autorizzato con Determinazione Dirigenziale n. 8555 del 21/05/2020 della Regione Emilia Romagna.

Il Datore di lavoro deve:

  • informare preventivamente i lavoratori sulle finalita’ dello screening
  • predisporre un elenco nominativo con le adesioni dei lavoratori

  • predisporre, su carta intestata aziendale, una dichiarazione di adesione allo screening da inoltrarsi, tramite posta certificata alla Direzione generale Cura della Persona Salute e Welfare della Regione Emilia Romagna

  • TEST SIEROLOGICO QUALITATIVO (con prelievo venoso): indica la probabile presenza o assenza di Immunoglobuline M e G;

  • TEST SIEROLOGICO QUANTITATIVO (con prelievo venoso): indica la presenza o assenza di Immunoglobuline M e G ed una misurazione della loro concentrazione utile per individuare una temporalità dell’eventuale infezione in corso;

  • TAMPONE RAPIDO ANTIGENICO (tampone rino-orofaringeo) Il test consiste nella ricerca, nelle cellule del soggetto, della presenza di proteine virali in grado di legarsi ad anticorpi. La positività o meno è come una sorta di segnale on-off. Effettuabile su un campione prelevato tramite tampone rino-orofaringeo. Risultato in 24h con la particolarità che in caso di positività, lo stesso campione sarà processato con la metodica del tampone molecolare (PCR),con risultato in 24h, evitando così al lavoratore ulteriori perdite di tempo e soprattutto un fastidioso nuovo prelievo di materiale biologico tramite tampone.

  • TAMPONE MOLECOLARE (Tampone PCR) Il test attualmente più affidabile per la diagnosi di infezione da SARS-CoV-2 è il cosiddetto Test Molecolare (Tampone PCR), ovvero il test di riferimento consigliato dall’Organizzazione Mondiale della Sanità e dal Ministero della Salute. Il test di amplificazione dell’acido nucleico, o test molecolare (Tampone PCR) serve ad individuare la presenza del virus SARS-CoV-2 in un campione prelevato con un tampone a livello naso/oro-faringeo.

La Direzione Sanitaria del laboratorio di analisi accreditato per il quale opera il Punto Prelievo del Poliambulatorio Privato Centro San Simone srl si preoccuperà di: 

  • rilasciare al cittadino il referto dei Test effettuati (referto tampone molecolare-PCR, in doppia lingua (italiano/inglese); 
  • comunicare al servizio di Igiene Pubblica dell’Azienda USL di competenza territoriale la positività al tampone molecolare per consentire la programmazione del periodo di quarantena secondo le normative in vigore.

Il costo del test prescelto è a carico del Datore di lavoro. 

Il test prescelto potrà essere ripetuto nel tempo 

Nel caso di positività al Test prescelto, il Direttore Sanitario del laboratorio di analisi provvede ad informare del risultato, il lavoratore, il Datore di Lavoro e L’Ausl competente per territorio (dipartimento di Igiene Pubblica). 

In caso di positività al test da parte di un lavoratore, il Datore di lavoro deve comunicare a quest’ultimo la sospensione precauzionale dall’attività lavorativa nonché l’isolamento domiciliare fino a negativizzazione del tampone. 

Quali i possibili vantaggi per le aziende? 

  • Intercettare i soggetti, anche asintomatici, che hanno sviluppato gli anticorpi; 
  • Gestire, con le tutele previste, i soggetti con malattia “attiva”; 
  • Verificare l’avvenuta guarigione dei soggetti colpiti da Covid-19, magari in forma non sintomatica.

La segreteria della medicina del lavoro è a disposizione delle Aziende per fornire indicazioni, fac-simili delle documentazioni occorrenti nonché per garantire la correttezza del percorso accompagnando “passo-passo” il Datore di lavoro ed il medico competente aziendale in questo delicato percorso.

TUTTI I TEST POTRANNO ESSERE EFFETTUATI DIRETTAMENTE PRESSO LA SEDE AZIENDALE O PRESSO PUNTI PRELIEVO DI REGGIO EMILIA E DI CORREGGIO

Per informazioni in merito ai costi da sostenere ed alle procedure da attivarsi per lo screening:

Segreteria Medicina del lavoro: 0522/637741 (Sara/Alberto)

@-mail: medlav@centrosansimone.it